Da oggi test e misurazioni più semplici grazie a NLNOG RING. Si tratta di un gruppo di operatori Internet che, su base volontaria, mette a disposizione una macchina (ad esempio un server virtuale) per aiutare nella risoluzione dei problemi di raggiungibilità di Rete.

Sinora l’anello è costituito di 254 nodi appartenenti a 227  diversi sistemi autonomi distribuiti su 44 Paesi del mondo (ecco la mappa). Ma la lista e’ destinata a crescere. Quello installato a San Benedetto del Tronto presso AS59715 è il secondo nodo italiano ed è collegato alla Rete in IPv4 e in IPv6: risponde al nome di sbtap01.ring.nlnog.net.

Alcuni tra i partecipanti all’anello, tra i quali SBTAP, fornisce anche dati per uno sguardo distribuito sulle rotte di Internet: è lo strumento del looking glass.

NLNOGRINGlogo1

Tagged with:
 

Comments are closed.