IPv6 de luxe. Nel mese di ottobre il Comune di San Benedetto del Tronto ha scalato la classifica RIPEness e ha conquistato la quinta stella.

Si tratta di un riconoscimento per quei membri di RIPE che hanno implementato in modo completo il nuovo protocollo Internet. Il nostro ente aveva già ottenuto le quattro stelle lo scorso anno (ottobre 2012) soddisfacendo i seguenti requisiti:

  • possesso di uno spazio di indirizzamento IPv6;
  • visibilità del prefisso nella routing table mondiale;
  • oggetto di tipo route6 registrato nel database di RIPE;
  • zone inverse per lo spazio di indirizzi IPv6 nel DNS.

Successivamente, a maggio di quest’anno, il RIPE NCC ha introdotto ulteriori metodi per la misurazione della reale implementazione di IPv6 da parte dei membri e di conseguenza per assegnare la quinta stella.

Innanzitutto occorre che il candidato fornisca contenuto via IPv6 e poi che fornisca accesso IPv6 ai propri utenti. Il Comune di San Benedetto del Tronto si è dunque qualificato al 100% per entrambi i requisiti. Ad oggi solo il 9% del membri di RIPE è riuscito a ottenere questo risultato.

 

Tagged with:
 

3 Responses to IPv6 a 5 stelle *****

  1. Mauro Cecchi says:

    Se non sbaglio siamo quindi primi in Italia, giusto?

  2. Esattamente primo nella categoria enti locali in Italia a entrare in classifica, ma primo assoluto per risultati misurati:
    – 100% per l’accesso
    – 100% per il contenuto

  3. ranton says:

    Complimenti e bravi; sempre protagonisti nell’ICT.
    Un caro saluto

    Roberto